Abbiamo parlato in diversi articoli delle difficoltà ma anche delle opportunità che un blog può dare.

Quando se convinto di intraprendere la strada del blogger dovrai materialmente costruire il tuo blog/negozio online, vediamo quindi alcuni aspetti importanti di questa fase.

C’è un mucchio di materiale in giro su come creare un blog, cercherò quindi di essere il più semplice possibile al fine di non buttare altra carne e altra confusione al fuoco.

Volendo essere semplicissimi diciamo che per creare un blog occorre un dominio, un hosting e un CMS

Il dominio è l’indirizzo (www) del tuo sito, l’hosting è lo spazio su cui è alloggiato il tuo negozio, il CMS è uno strumento (software) che serve per gestire i contenuti del tuo sito/blog.

Ho già detto tutto! Finito l’articolo! No! 🙂

Il tuo sito è importante che sia con un dominio di primo livello, ossia del tipo www.miosito.com

I motivi per cui è preferibile un dominio di primo livello sono il fatto che i motori di ricerca li considerano maggiormente in quanto si ritengono più professionali (hanno un costo) e poi con un dominio di primo livello hai diretto accesso ai file del server, puoi caricare e scaricare file autonomamente.

Ci sono servizi come aruba che offrono pacchetti completi dominio+hosting+wordpress (CMS) installato e ti passa la paura con 27,99 € l’anno.

Mi sento di consigliarti vivamente di acquistare un dominio di primo livello, il sito così è il tuo e ne disponi completamente mentre con i domini di secondo livello non sei proprietario dello spazio che ti ospita, se punti a rimanere sulla rete a lungo termine la scelta è unica, dominio di primo livello.

Molti servizi non hanno i pacchetti con il CMS preinstallato quindi dovrai acquistare dominio e hosting e poi scaricare worpress  e installarlo autonomamente.

Il costo di questi servizi va dai 10/15 € all’anno fino a 50/60 € e più al mese, dipende dal servizio e dallo spazio che ti serve!

Ci sono tantissimi siti che offrono questi servizi, sia in italia che all’estero, te ne riporto qualcuno di molto affidabile e conosciuto.

In italia abbiamo aruba e register, come servizio fuori dall’italia ti posso segnalare bluehost servizio affidabile e di ottima qualità.

Quando acquisti un hostig per wordpress assicurati di acquistare un hosting Linux, un database mysql e un servizio di backup.

Il CMS ossia il software che ti serve per organizzare i contenuti del sito è uno strumento che in alcuni casi è gratuito in altri no.

Ci sono tanti CMS ma attualmente per la creazioni di blog e il contestuale uso come vendita di infoprodotti e prodotti digitali in genere wordpress è il più utilizzato, semplice, ed è gratuito!

Direi che sia la scelta migliore.

Poi è meglio che ti specializzi nella conoscenza di un CMS ed impari ad usare bene quello invece che disperdere le energie a imparare magari non bene ad utilizzare 2 o 3 CMS.

Se fai un giro per la rete e fai caso ai blog e soprattutto quelli che hanno come scopo la vendita di prodotti digitali, la maggioranza utilizza wordpress, oltretutto ha continui aggiornamenti e una comunità di supporto immensa.

WordPress è uno strumento magnifico, è semplice a tal punto che utilizzando certi temi grafici  è possibile creare il sito dalla A alla Zsenza mai intervenire sul codice.

Voglio essere semplicissimo, se hai in testa un’idea, ad esempio, vorrei inserire un’immagine sul lato del sito, ecco, fai una ricerca e di sicuro c’è un plugin wordpress che ti permette di farlo, installi il plugin e il gioco è fatto.

Poi wordpress è molto ben visto dai motori di ricerca quindi la cosa si ripercuote positivamente sull’indicizzazione.

WordPress è anche integrabile con i vari sistemi di pagamento e offre anche plugin per trasformarlo in un ecommerce.

Se vuoi creare un blog in maniera semplice gratuita ma professionale con tutti i vantaggi sopra descritti la risposta è sicuramente wordpress!


Lascia un commento

Your email address will not be published.