Quando si decide di fare impresa, sia che si parli di impresa tradizionale che di impresa online, l’idea è sicuramente la base dalla quale partire ed è il motore che genera il futuro imprenditore a mettersi in gioco.

L’idea è quindi importantissima ma non esclusivamente in quanto tale infatti l’idea può essere sviluppata in mille modi per cui potrebbero esserci idee originali e utili sviluppate in maniera da non generare profitti e idee meno originali ma che sviluppate in modo originale e pratico, tale da apportare valore aggiunto, ottengono risultati inaspettati in termini di profitti.

Solo un’idea sviluppata in maniera da fornire un servizio di utilità potrà aspirare a diventare un business di successo.

Occorre quindi individuare un mercato ben preciso di riferimento e sviluppare l’idea nel dettaglio, nei minimi particolari per verificare il più possibile a priori se questa possa convivere con il mercato di riferimento.

Spesso ci si innamora della propria idea, prodotto o servizio, è umano, ma occorre mantenere il più possibile lontane le emozioni altrimenti si rischia di ragionare in base ai nostri gusti ed esigenze invece che focalizzarsi sulle esigenze del mercato.

I potenziali clienti del mercato di riferimento sono il vero punto focale, sono loro che faranno il bello o il brutto tempo del nostro business.

È quindi dalle loro esigenze che bisogna partire.

Più il nostro progetto è dettagliato più è possibile una valutazione e una proiezione di cosa ne risulterà, risulta invece difficile valutare un’idea in quanto tale, scollegata dai particolari che la rendono proponibile sul mercato.

Si può scendere nel dettaglio dell’idea valutando alcuni parametri:

  • investimento
  • competenze necessarie per la realizzazione
  • numero di persone occorrenti
  • location
  • mercato/nicchia di riferimento
  • idea innovativa o tradizionale?
  • ciclo di vita prospettato

Tenendo conto di questi parametri si può sviluppare uno o più progetti relativi alla stessa idea e valutare quale possa ragionevolmente essere più performante sul mercato di riferimento.

Se l’articolo di è piaciuto, metti un like e commenta, a presto!


Lascia un commento

Your email address will not be published.