Il tema di questo articolo è di fondamentale importanza in quanto costituisce ciò che poi in pratica venderai.

Spesso la paura di non riuscire a trovare l’informazione per creare un infoprodotto frena molte persone ad abbandonare il progetto di vendere in rete, in realtà la cosa non è così proibitiva come potrebbe sembrare.

Vediamo alcuni metodi per reperire informazione che poi andremo ad organizzare per creare un infoprodotto.

Innanzitutto se tu sei già esperto in qualche cosa, in un lavoro, in una tua passione, in qualche settore particolare, hai già a disposizione l’informazione da vendere.

Basterà organizzare la tua esperienza per creare un ebook, un audiolibro o un video tutorial e poi metterlo in vendita.

Chiaramente non tutti conoscono bene una materia o si sentono in grado di padroneggiarla al punto tale da organizzarla in un prodotto per venderla, quindi ci sono altri metodi per far fronte a questo problema.

Voglio farti notare che le passioni personali sono un ottimo spunto per creare un prodotto ma occorre valutare bene la nicchia a cui ti rivolgi, magari sei espertissimo ma il settore è di scarso interesse per il pubblico quindi avrai poche conversioni in fatto di vendite.

Partiamo dalla base, dalle cose semplici ma efficaci.

Non hai una esperienza in un settore ma ti piace? Comincia a studiare ed investi un po’ di tempo e denaro nella tua formazione personale.

Diventerai così pratico su un determinato settore e una volta imparate queste nozioni potrai riorganizzarle con parole tue per creare un tuo infoprodotto di qualità da vendere.

Non devi copiare, devi studiare, comprendere e poi riorganizzare, filtrare e creare un infoprodotto unico tuo da mettere in vendita.

È un processo laborioso ma sicuramente efficace a appagante.

Ancora puoi cercare l’informazione in rete, si trovano tantissime cose, l’unico problema è che l’informazione è frammentata, tu puoi raccoglierla e organizzarla in un ottimo infoprodotto, completo e istruttivo che risolve esigenze e problemi di una determinata nicchia di mercato.

Per cercare informazione e per capire anche le esigenze delle persone per poi creare un prodotto personalizzato, puoi andare su blog e forum e usare i motori di ricerca.

Puoi procurarti informazione professionale anche chiedendola a qualcuno esperto in un determinato settore proponendogli ad esempio un accordo col quale gli darai una percentuale del guadagno per ogni articolo venduto.

Esistono poi i prodotti con diritti di rivendita, puoi ad esempio acquistare ebook e rivenderli come se fossero tuoi, occorre però personalizzare la grafica di presentazione di questi articoli per differenziarsi dagli altri venditori.

Un’altra forma simile di questi articoli sono quelli a marchio privato coi quali puoi modificare l’intero contenuto a tuo piacimento e puoi mettere il tuo nome come autore.

Questi prodotti esistono anche in lingua inglese per raggiungere un mercato più ampio.

Cercando con google troverai tantissimi siti dove acquistare questi articoli pronti per essere venduti.

Come vedi quindi l’informazione può essere reperita in vari modi e se non la conosci già in prima persona puoi utilizzarne della già pronta personalizzandola e vendendola creandoti così un tuo sistema di vendita autonomo.

Al lavoro!


Lascia un commento

Your email address will not be published.