Scrivo questo articolo con molto entusiasmo in quanto da anni osservo le persone e cerco di studiare e capire i meccanismi che le portano ad agire in un modo invece di un altro.

Ebbene si, ritengo che oltre al cibo vero e proprio, quello che si mangia e che ci da energia per vivere esista il cibo per la mente.

Il cibo per la mente è tutto ciò che ci tiene lucidi, vivi, critici e creativi.

Sostanzialmente lo si può identificare con la cultura.

La cultura personale ritengo non si faccia a scuola, dove sei costretto a studiare cose standard manipolate e finanziate da lobby che hanno interesse a manipolare la persona fin da piccola perchè sia bravo e ubbidiente, tradotto.. che non dia fastidio a chi pilota il sistema, che sia uno yes man, che dica sempre si anche davanti alle situazioni più sbagliate.

Ricordi anni fa i genitori in buona fede chiaramente, dicevano, “da grande devi trovarti un lavoro sicuro, un lavoro in banca”, chissà perchè proprio in banca :-), insomma sappiamo bene che non è la politica che governa il mondo ma i suoi rappresentati sono burattini pilotati da poteri economici che da almeno 250 anni fanno il bello e il cattivo tempo di questo pianeta.

Insomma cibo per la mente vuol dire svegliarsi! I miei consigli sono quello di eliminare il calcio, non è una questione di stato, non comprare calcio, abbonamenti, non guardare la tv, elimina cose come i reality, trasmissioni pomeridiane dove si parla di amore e dove tutti piangono ma di amore non ce nè nemmeno un grammo, se segui tutte queste cose parliamo di niente, non c’è nulla di reale e nulla che ti possa far migliorare in nessun modo.

Smetti anche di credere che una soluzione ai problemi tuoi, dell’italia e del mondo in generale verrà dalla politica, non credi che sarebbe già arrivata? 🙂

Non credi che hanno governato personaggi di tutti i colori e in tutte le combinazioni, persino insieme, ma, nulla..quindi?

Il problema non è l’ideologia ma sono le persone, occorre cambiare la cultura, se hai un figlio non portarlo allo stadio, portalo al parco naturale a vedere gli animali, crescerai un bambino più sensibile che sarà un adulto più sensibile e un politico più sensibile e forse una volta entrato in politica ed eletto, quando va bene.. ci penserà prima di vendersi alle lobby che hanno sempre governato il mondo con la finanza, col sistema bancario.

Non c’è un altro modo, questo è l’unico, per fare smettere un gioco, in questo caso sporco, occorre non giocarci.

Informati tramite la rete, condividi e scambia opinioni, lavora in rete, creati delle entrate automatiche, mantieni la mente aperta a tutte le possibilità etiche di guadagno e conta solo su te stesso!


Lascia un commento

Your email address will not be published.