Il numero di visitatori ad un blog è senza dubbio uno degli obiettivi appetibili.

In fase iniziale quando si è creato il blog si teme chiaramente di non riuscire a portare visitatori che apprezzino il proprio neonato lavoro.

L’impresa non è facile in quanto la rete è immensa e partendo da zero è dura, ma con impegno, costanza  e strategia i risultati possono senza dubbio arrivare.

Sto personalmente lavorando a questo blog che è un progetto relativamente nuovo ma l’altra mia attività online mi occupa tutto il tempo per cui non sono riuscito a dedicare a questo progetto il tempo che merita, ultimamente mi ci sto dedicando con più tempo e con la passione che di certo non manca e spero di raccogliere risultati.

È pur vero che la qualità è meglio della quantità ma in fase iniziale pubblicare frequentemente aiuta di certo, quindi all’inizio se hai cose da dire ed entusiasmo, scrivi scrivi scrivi, male non fa.

Chiaramente contenuti nuovi e utili, NO copia e incolla!

Una volta pubblicati diversi articoli potrai tenere vivo il blog con 2 articoli a settimana.

Comunica a google e agli altri motori di ricerca l’url del tuo sito e invia la sitemap.

Una tecnica molto efficace per procurarsi traffico è scrivere articoli per altri blog e linkarli al proprio, chiaramente se scrivi un articolo per un blog molto visitato, riceverai una parte di visitatori di quel blog.

I temi dei due blog devono chiaramente essere affini, non ha senso scrivere un articolo che parla di cura degli animali domestici con link ad un sito di informatica.

Anche commentare sugli altri blog in maniera costante aiuta ad aumentare reputazione e visibilità infatti molti blog permettono di inserire nome utente e link al blog del commentatore.

Commenta non tanto per fare qualcosa ma per dare realmente un contributo che possa aiutare chi cerca informazioni.

Collega il blog ai social e cerca di partecipare il più possibile coinvolgendo amici e  chi ti segue, potrebbe essere difficile seguire tutte queste strade, per ovvi motivi di tempo, se fosse così prediligi un paio di metodi e cura bene questi due.

Sul tuo blog cerca di rispondere il più possibile ai commenti dei tuoi visitatori e di dare risposte che li aiutino a rispondere alle loro domande.

Come sempre ti chiedo di commentare 🙂

A presto!


Lascia un commento

Your email address will not be published.