Ti sarà sicuramente capitato di lavorare come dipendente e magari trovarti deluso sia da un punto di vista economico che da un punto di vista delle soddisfazioni lavorative e magari sapere di avere ottime competenze, fare bene ciò che fai e dover lavorare nelle maniere del tuo datore di lavoro per poi sbagliare col suo metodo ma doverne poi subire le conseguenze.

Senza contare che quasi mai chi lavora come dipendente fa qualcosa che lo appassiona e che in fondo in fondo personalmente non augurerei di fare qualcosa che non piace 8/10 ore al giorno nemmeno al mio peggior nemico 🙂

C’è poi da dire che un lavoro dipendente da questa “falsa” illusione di certezza, certo falsa perchè se il datore chiude bottega anche il dipendente perde il lavoro.

E poi, la cosa forse più importante, se lavori come dipendente fra 20 anni sarai sotto tutti gli aspetti e soprattutto sotto quello economico circa come ora, anzi considerando l’aumento del costo della vita starai decisamente peggio e non sarai nemmeno divertito in ciò che facevi.

Il lavoro autonomo ti da l’opportunità di crescere professionalmente ed economicamente ma lavorare in rete è molto duro.

Se pensi che basti pubblicare 3 articoli in un blog e aspettare che arrivino delle vendite di un libro scopiazzato qua e la, bhe non è così, scordatelo, vendere online non fa per te!

Se vuoi lavorare in questo settore mettiti in testa che ti può dare grandi soddisfazioni ma c’è da lavorare tanto, sapere che c’è tanta concorrenza e cosa più importante entrare nell’ordine di idee che studiare per te sarà all’ordine del giorno, acquistare videocorsi, aggiornarti, leggere libri, ecc sarà il tuo pane, insomma ti deve piacere leggere, scrivere, studiare, imparare e condividere.

Occorrono tante competenze che imparerai durante il percorso, competenze informatiche, grafiche, di vendita, di comunicazione, ecc e se non ti piacciono queste tematiche e non sei disposto a studiarle e lavorare diverse ore al giorno scordati di poter guadagnare con questa attività.

Posso dire senza timore che chi lavora e ottiene risultati in questo settore non è vero che lavora come ti dice da casa solo 2 o 3 ore al giorno 🙂 credimi, andiamo dalle 6 per star basso alle 15, con una media di 8/10 sicuramente, però è diverso perchè se sei appassionato di ciò che fai aggredisci il lavoro, le vendite ti danno soddisfazione e motivazione e se vuoi fare delle pause le fai poi se un giorno non vuoi lavorare lo puoi fare, insomma ti puoi gestire in autonomia senza dovere rendere conto a nessuno.

Anche se lavori diverse ore, comunque con 5/8 ore al giorno se ne fanno parecchie di cose, puoi gestire anche il tempo libero e ritagliarti alcuni pomeriggi o mattine per te stesso e questa è una vera e propria ricchezza che chi lavora come dipendente non potrà mai sperimentare.

Se senti di avere queste caratteristiche sono sicuro che la vendita online ti darà grandi soddisfazioni ma se hai dei dubbi, lascia stare!


Leave a Reply

Your email address will not be published.