Imparare ad Investire

Come Gestire e Costruirsi il Proprio Patrimonio

Come ben sai Guadagnoinrete si occupa principalmente dei metodi di guadagno online ma interessandosi parallelamente alle diverse modalità di guadagno non necessariamente tramite il web.

Vorrei parlare di questo manuale appena pubblicato da Blu Editore e scritto da Roberto D’Addario Consulente Finanziario Professionista.

Ne voglio parlare perchè penso che tutti dovrebbero leggere una guita come questa, che non è una guida tecnica, non scende nel tecnicismo di quale strumento finanziario utilizzare o meno, ma a mio avviso va molto oltre, ossia prepara chi è a zero in questo mondo ad approcciarlo in maniera corretta evitando così false aspettative e di farsi…male!

Roberto D’Addario parla del concetto di rischio finanziario, accumunandolo a qualunque altra decisione si prende nella vita, quindi il rischio chiaramente c’è perchè nella vita di certezze non ce ne sono, da qui l’idea di diffidare da chi promette guadagni sicuri, in più in breve tempo.

Il rischio c’è ed è una componente che va accettata, approcciandosi all’investimento con concetti tipo la diversificazione e domandandosi come cambierebbe la propria vita se si perdesse la somma investita.

Un altro concetto importantissimo che Roberto D’Addario trasmette in questa guida è quello dell’investimento non fine a se stesso ma infunzione di obiettivi, che possono essere la casa, l’auto, la famiglia, ecc, ed in base agli obiettivi stabilire se sono realistici e stabilire un piano, un tempo per realizzarli.

Molte persone facendosi le domande giuste potrebbero addirittura scoprire che per guadagnare nel breve/medio periodo potrebbe essere molto più efficace vendere le proprie competenze rispetto all’utilizzo di uno strumento finanziario.

Quindi l’investimento deve essere come un vestito, personalizzato sulla persona e sulla sua vita nel complesso.

Segue poi una attenta analisi comportamentale sugli atteggiamenti messi in atto dagli investitori inesperti, in determinate situazioni, come quando sono in guadagno o come quando sono in perdita, in questo senso la lettura del manuale da una boccata d’aria e fa respirare l’investitore aiutandolo ad agire con calma, riflettendo e contenendo le emozioni.

Ho letto personalmente il manuale e ti assicuro che tutti dovrebbero leggere una guida di questo tipo, avrei voluto poterlo leggere diversi anni fa, le persone affidano i loro soldi, quindi la loro fatica e il loro tempo a figure come il bancario, che nel caso più fortunato fosse una persona seria, di certo non farebbe l’impiegato in banca se sapesse come guadagnare molto, non vedo quindi il motivo per cui ci si debba mettere nelle mani di qualcuno che sostanzialmente non è in grado di produrre per se ciò che promette agli altri, questo è un controsenso assoluto.

Molti iinvestono leggendo informazioni sui giornali, sentendo ciò che fa l’amico al bar, insomma investono senza nessun obiettivo e soprattutto senza sapere in cosa stanno investendo.

Una regola della vita che ritengo funzionare in maniera puntualissima è il fatto che quando si investono soldi in qualcosa che non si comprende, si perdono soldi, se non credi a questa affermazione o se la percepisci un po’ “esoterica” ti invito a metterti alla prova 😉 chiaramente io te lo sconsiglio vivamente e non ne sono responsabile, ma se proprio ti vuoi togliere il dubbio…

Se invece hai colto il nocciolo della questione e ritieni i tuoi risparmi troppo importanti per affidarli a qualcuno che non ha le carte in regola per gestirli e in qualcosa che non comprendi, allora “Impara ad Investire” è la guida che fa per te, appena lo avrai letto ti renderai conto di sentirti più tranquillo e sapere come muoverti nel modo più funzionale alle tue aspettative e con in minor rischio possibile!

Leave A Response

* Denotes Required Field