Quando inizi a creare prodotti informativi, il migliore per cominciare è sicuramente l’ebook, il libro digitale in quanto è il più semplice, audiolibri e video sono più impegnativi invece e richiedono qualche attrezzatura in più.

Per vedere come organizzare un ebook basta che fai riferimento a qualche ebook di qualche marchio che vende bene e lavora bene in rete e personalizzarne la struttura.

Fondamentalmente inserirai un sommario, una nota biografica dell’autore, introduzione, i vari capitoli che espongono il contenuto e poi un epilogo finale.

Sentiti comunque libero di personalizzare a tuo piacimento l’ebook anche se mantenendoti nello standard appena menzionato sicuramente non avrai problemi.

Ogni capitolo è bene che tratti un aspetto del tema del libro e come numero di capitoli è buona norma inserirne una decina anche se 6-8 capitoli bastano e comunque non ci sono regole che stabiliscono che 2 capitoli non si possa fare ma capisci da solo che salvo casi eccezionali un libro deve avere 8-10 capitoli che trattano diversi aspetti del tema affrontato nel libro.

Nominerai i capitoli con “Capitolo 1 – tecniche di pesca” (mettiamo che l’ebook tratti di pesca sportiva), Capitolo 2 – dove gettare l’esca” ecc..

Come regola crea tutoli che riassumono il contenuto del capitolo e che creino interesse e curiosità.


Leave a Reply

Your email address will not be published.