Una delle domande che vengono poste maggiormente in tema di blog, visitatori e guadagni è senza dubbio la seguente:

quanto tempo occorrerà prima che veda i risultati del mio impegno?

In linea generale dico sempre che ci vuole 6 mesi/1 anno.

Ma questa è appunto una considerazione molto generale infatti il tempo dipende da molti fattori, dalla nicchia che tratti, dalle tue capacità di caricare contenuti interessanti, dalla concorrenza, dagli obiettivi che ti sei dato, ecc.

Nella maggior parte dei casi chi crea un blog lo fa contestualmente alla creazione di un infoprodotto, ebook, video, audiolibro, ecc, un manuale pratico nello spirito di “Come si fa a fare una determinata cosa” e sicuramente se riesci a vendere il tuo infoprodotto nei primi sei mesi di vita del blog puoi considerarti soddisfatto.

Se come ulteriore obiettivo ti eri posto di farti conoscere sul web allora potrebbe occorrere anche più tempo affinché tu abbia parecchi visitatori che costantemente commentano i tuoi articoli.

Le due cose non sono distaccate, anche se non perfettamente allineate, ad ogni modo quando noterai un aumento di traffico aumenteranno le vendite e anche i commenti, anche se non necessariamente in maniera uguale.

Considera che un certo periodo di tempo è necessario anche perché se il pubblico non ti conosce ha bisogno di tempo per fidarsi e acquistare.

Lo sforzo maggiore è sempre quello di creare contenuti freschi e di utilità.

Quando scrivi un articolo chiediti sempre se quell’articolo potrà essere utile a qualcuno, se la risposta è si allora avrai fatto centro.

Per farti conoscere collega il blog ai tuoi social come facebook creando una pagina apposita.

Quando hai creato un prodotto non fermarti a questo ma mentre vendi il primo lavora ad un secondo, terzo prodotto e così via.

Su mercato puoi trovare tante guide utili per imparare il mestiere ma credimi, la prova sul campo, errori compresi è la scuola migliore, i manuali e le guide sono utilissimi ma poi vanno calibrati sulla singola realtà quindi ciò che impari sui manuali lo devi poi adattare alla tua situazione precisa, alle tue capacità, al tuo prodotto, alla tua nicchia, i fattori in gioco sono tanti, studia studia studia, applica le nozioni che hai imparato, sbaglia e correggi il tiro.


Leave a Reply

Your email address will not be published.